Concerti

Sabine1.jpg

Torre del Lloyd

Via Karl Ludwig Von Bruck, 3

TRIESTE

http://www.castello-miramare.it/

La Torre del Lloyd vede le proprie origini nella metà del 1800, quando la società di navigazione a vapore del Lloyd Austriaco decise di costruire a Trieste un nuovo arsenale rispondente alle accresciute necessità della propria attività armatoriale. Nel maggio del 1853, alla presenza dell'arciduca Ferdinando Massimiliano, venne celebrata la posa della prima pietra. L'intero complesso, terminato nel 1861, mantenne la sua attività armatoriale fino alla prima guerra mondiale. Nel 1921 l'arsenale assunse il nome di Arsenale del Lloyd Triestino e l'attività si concentrò prevalentemente a lavori di riparazione. Nel 1945 alcuni manufatti vennero danneggiati dai bombardamenti, e del complesso originario rimasero la Torre del Lloyd, la palazzina dell'amministrazione e i magazzini della manica longitudinale paralleli alla strada.

foto Paola Erdas

ASSASSINI, ASSASSINATI | ensemble Repicco

Domenica, 02 Dicembre 2018

Ore: 18:30

Ingresso libero con prenotazione:

tel: 370 3071812 dalle 17:00 alle 19:00 | mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

LA MUSICA AL TEMPO DELLA SPADA

L’Italia del Seicento era un luogo vivace sotto molti aspetti: il Secolo di Ferro è anche la culla della rivoluzione scientifica, dell’arte barocca, il secolo della grande rivoluzione edonistica dell’espressione artistica, ove fantasia, magniloquenza, sfarzo, monumentalità giungono all’apogeo della gloria e dello splendore.
E mentre gli stili e le tecniche compositive e strumentali stavano cambiando al ritmo probabilmente più veloce nella storia della musica classica, le guerre infuriavano, le pestilenze si diffondevano a intervalli regolari, [alcuni] musicisti si uccidevano a vicenda...
E se l’omicidio di un compositore ha poca influenza sulla musica che ha scritto (semmai sulla musica che non ha scritto) il concerto si compone di meravigliosi, variegati e raramente suonati esempi della musica innovativa, appassionata e audace del tempo! Stradella, Albertini e Mealli erano musicisti fantastici - il fatto che fossero anche coinvolti in scandali e omicidi ci ha suggerito il titolo.

L’ensemble Repicco è stato selezionato per tre anni all’interno del progetto EEEmerging, durante i quali ha anche registrato questo programma per le edizioni Ambronay.

Ensemble REPICCO

Kinga Ujszászi - violino
Jadran Duncumb - liuto

 

 

Sincronizza il tuo calendario con l'appuntamento wunderkammer --> Scarica il file iCal